Cres-Cherso

Cres-Cherso

La cittadina di Cherso e' situata nella parte nord-est del vasto e molto ben protetto canale ricco di bellissime zone balneari.

È la capitale storica dell'isola, anche se nell'antichità tale ruolo era rivestito dalla città di Ossero, situata di fronte all'isola di Lussino.

Cherso conserva parti dell'antica cinta muraria, nonché numerosi palazzi risalenti al dominio veneziano. Degni di nota sono una porta col leone marciano, la torre dell'orologio e la Loggia, di foggia rinascimentale. Cherso diede anche i natali al filosofo Francesco Patrizio, la cui casa è oggi un museo a lui dedicato.

I monumenti storico-culturali piu' importanti di Cherso sono:
1) Le tre porte cittadine: Bragadina, Marcela e la porta di S. Michele del XVI secolo
2) La torre rotonda e quella angolare
3) La chiesa di S. Isidoro del XII secolo
4) Una serie di chiesette in stile gotico, tardogotico e rinascimentale ed alcune altre chiese delle quali la piu' importante e' quella di S. Maria delle Nevi del XVI secolo con il campanile del XVIII secolo
5) La loggia cittadina con il palo della vergogna
6) Il monastero francescano risalente intorno all'anno 1300 con la chiesa di S. Francesco del XIV secolo ed il campanile del XVIII secolo
7) Il monastero benedettino femminile del XV secolo
8) Il palazzo della famiglia Petris del XV secolo che ospita anche il museo
9) Una serie di palazzi rinascimentali delle famiglie chersine.

Copyright © 2019 Agave travel, Tutti i diritti riservati